Non è tempo perso …

Il tempo è perso se si vorrebbe essere altrove. Il tempo è perso se, mentre fai qualcosa, pensi a come avresti potuto impiegarlo facendo qualcos’ altro, e a come sarebbe stato meglio. E’ così facile pensare che alcune cose siano tempo perso, è così facile credere che queste sciocchezze, quei milioni di attimi che si ripetono, avrebbero potuto essere impiegati in modo migliore.

La vita di oggi ci rende schiavi del tempo che non abbiamo, ci fa credere che il tempo debba essere ottimizzato a tutti i costi, e che se una parte di esso viene impiegato in qualcosa che non sia strettamente produttivo, allora è come se l’avessimo passato dormendo. Anche dormire sembra superfluo, come se in un prossimo futuro, magari sostenuti da qualche integratore miracoloso, potessimo anche fare a meno di riposare. Allora sì, che avremmo tante ore in più da poter sfruttare.

E pensare che viviamo nella socità del benessere, e pensare che abbiamo tutti i beni necessari e superflui a far sì che il nostro bene più prezioso sia risparmiato, e reso ogni giorno illusoriamente più piacevole. Oggetti, valori, status simbols, ci rincuora contornarci di tutto questo, ci ricordano che il tempo impiegato nel lavoro, ancora una volta, non è del tutto sprecato, ma serve a mantenere in vita e sostenibile lo stato delle cose.

Anche io cado facilmente nello stato d’animo del “perditore di tempo”, provo una sottile angoscia pensando al mondo fuori dalla finestra, quel mondo che corre, si relaziona, firma contratti, vince. Io invece, dietro quella finestra, vedo scorrere il tempo fra le mani delle mie bambine che crescono.

Il lavoro delle mamme è questo, il tempo delle mamme si passa così: mattine, pomeriggi, serate, centinaia di migliaia di gesti di accudimento, di attenzione, innumerevoli parole, istruzioni, movimenti per raggiungere un oggetto che sta per cadere, slanci per evitare un trauma, contorsioni per trovare una posizione un po’ più comoda. Parole di rimprovero, consolazione, sostegno; avvertimenti, apprensioni, istanti di puro terrore. Nella vita di tutti i giorni, con un paio di bambini per casa, si assapora tutto questo. Ma nessuno si ferma mai a soppesare ognuno di questi gesti, ognuna di queste azioni. Eppure hanno tutte un peso, un valore enorme perché servono a far sí che quel bambino, da domani, necessiti non di meno attenzioni, ma di attenzioni diverse, ogni giorno diverse perché ogni giorno sará qualcun altro. Qualcuno che non era quello di ieri. Se ogni gesto avrá il giusto valore, contribuirá alla sua crescita e alla sua salute, e allora non sará stato speso invano. Cerco quasi di dare un riscontro visivo a tutte queste azioni, come se ognuna di esse si possa trasformare in cellule del loro corpo, anticorpi del loro sistema immunitario, connessioni del loro cervello o input per la loro curiositá insaziabile. E ripeto a me stessa che non sará mai tempo perso.

Dicono che lo sguardo di intesa tra bambino e la sua mamma abbia un valore enorme nello sviluppo della sua coscienza e della fiducia nelle proprie capacitá. Ecco: io devo esserci per ogni singolo sguardo che cercheranno nei miei occhi. Questo é il mio compito.

Se avessi una macchina del tempo, o meglio, una bacchetta magica che possa agire su di esso, vorrei che tutti questi attimi di accudimento potessero essere messi a frutto – non c’è niente da fare, ecco che trapela di nuovo il nostro imprinting di animali dell’Occidente produttivo – e portare una sorta di “guadagno”, una rendita in termini di benefici godibili … Perchè no? Un po’ di tempo libero quando ne avrò la possibilità, e occasioni di svago per quando i bambini cammineranno nel mondo da soli … Ma in fondo sappiamo bene che avere quattro occhietti che cercano continuamente i miei per chiedere conferma, ecco, è già questa la giusta ricompensa.

 

Annunci

Un pensiero su “Non è tempo perso …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...